MENU

243

Intellettuali e uomini di regime nell'Italia fascista

Copertina di Intellettuali e uomini di regime nell’Italia fascista Intellettuali e uomini di regime nell’Italia fascista
a cura di Piero Barucci, Piero Bini, Lucilla Conigliello
Firenze, Firenze University Press, 2019

Intellettuali e uomini di regime nell’Italia fascista. Il volume raccoglie nove saggi sulla cultura politica, economica e giuridica in Italia durante il fascismo. Alla ricostruzione di personalità di spicco del regime, come Giuseppe Volpi di Misurata e Alberto Beneduce, si affiancano studi che analizzano il rapporto, talvolta critico tal altra organico, tra il regime e una serie di reputati intellettuali, come Vilfredo Pareto, Giuseppe Maranini, Jacopo Mazzei, Francesco A. Répaci.

Un capitolo è dedicato a Edoardo Moroni, ministro dell’agricoltura durante la Repubblica sociale italiana, che emigrò nel dopoguerra in Argentina dove portò un significativo contributo alla riforma agraria di quel paese.

Il volume comprende anche due saggi non riconducibili al filone biografico: il primo ha come oggetto il tema della disoccupazione durante il fascismo, mentre il secondo presenta i principali aspetti della legge urbanistica del 1942.

Ultimo aggiornamento

06.12.2021

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni