Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
  • OneSearch
  • Servizi on-line

Orari e modalità d'accesso alle biblioteche. Leggi di più

#IoRestoaCasa: servizi e risorse utilizzabili a distanza

Codice di autoregolamentazione per l’accettazione di donazioni

Il Comitato tecnico-scientifico della Biblioteca Scienze Tecnologiche

  • Visto l’art. 38  del Regolamento per l’amministrazione, la finanza e la contabilità che prevede il parere del Comitato Tecnico Amministrativo sulla opportunità di accettazione di donazioni, eredità e legati,
  • Vista la delibera del Comitato Consultivo del 17.01.02 con la quale si richiede alle Unità Amministrative di “ ...dotarsi di un proprio codice volto a selezionare ipotesi e categorie di soggetti rispetto ai quali sarebbe conveniente non richiedere né accettare donazioni o altre regalie…”,
  • Premesso che ai sensi di legge non sono considerate donazioni le erogazioni: 
    • disposte da associazioni che hanno come scopo istituzionale il favorire e finanziare lo sviluppo della ricerca;
    • disposte a fronte di oneri sostenuti dalla struttura per attività svolte dall’organismo erogante;
    • utilizzate per finanziare attività che le strutture svolgono assieme all’organismo erogante.
  • Fermo restando che il bene oggetto di donazione entra a far parte del patrimonio dell’Unità Amministrativa e non di singole strutture organizzative interne ad essa,

Il Comitato tecnico-scientifico della Biblioteca Scienze Tecnologiche

Delibera

di adottare il seguente codice di autoregolamentazione volto a selezionare l’accettazione di donazione

Articolo 1

La Biblioteca di Scienze Tecnologiche può accettare le donazioni da chiunque effettuate, purché abbiano una immediata utilità per l’attività istituzionale della struttura, fatta eccezione per le seguenti ipotesi:

  1. quando la valutazione dei costi di installazione e di gestione dell’attrezzatura dei costi indiretti di utilizzazione, della necessità della presenza di personale da adibire al funzionamento e utilizzazione dell’attrezzatura, dell’eventuale trasformazione dei locali e degli impianti richiesti anche dalla normativa tecnica di sicurezza e prevenzione necessari per accogliere la stessa, della compatibilità con attrezzature e strumentazioni già esistenti faccia venire meno la convenienza della donazione;
  2. quando non esista un mercato concorrenziale per l’acquisto dei materiali di consumo necessari al funzionamento delle attrezzature oggetto delle donazioni ;
  3. quando esista una correlazione diretta fra la donazione e i rapporti convenzionali che intercorrono o potranno intercorrere tra donante e donatario;
  4. quando l’erogazione sia suscettibile di produrre nel soggetto erogante un vantaggio patrimoniale in termini di immagine pubblicitaria incompatibile con lo spirito di liberalità.

Articolo 2

Per quanto riguarda il materiale bibliografico, la Biblioteca può accettare donazioni sulla base dei seguenti criteri di selezione:

  • il materiale bibliografico deve avere rilevanza sotto il profilo scientifico e pertinenza con le discipline presenti nella struttura;
  • il materiale bibliografico deve essere utile all'utenza della Biblioteca, a giudizio dei membri del Comitato tecnico-scientifico;
  • il materiale bibliografico deve presentarsi in una forma tale da poter essere gestito attraverso le normali procedure inventariali e catalografiche ed essere reso disponibile all'utenza;
  • la Biblioteca si riserva la facoltà di selezionare il materiale.

Il donatore deve seguire la seguente procedura:

  • Il donatore deve dare comunicazione scritta della propria volontà e fornire indicazione precisa dell'oggetto della donazione (es. elenco dei titoli e dell'anno di pubblicazione di libri e riviste)
  • la Biblioteca deve avere l'opportunità di prendere visione del materiale.
 
ultimo aggiornamento: 02-Lug-2021
Home Unifi Home SBA

Inizio pagina