Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
  • OneSearch
  • Servizi on-line

News

home page > News > Solidarietą digitale per le universitą
27 Marzo 2020 - 00:57    Stampa la notizia: Solidarietą digitale per le universitą

Notizie Solidarietą digitale per le universitą

Risorse online per la didattica e la ricerca offerte dagli editori per l'emergenza COVID

A seguito dell'emergenza Coronavirus, sono state messe a disposizione gratuitamente dagli editori o da altre realtà ulteriori e numerose risorse online utili alla didattica e alla ricerca.

In questa pagina segnaliamo tali iniziative mano a mano che sono rese note per facilitare gli utenti nel loro reperimento.

Ricordiamo che per un accesso completo alle risorse online gli utenti istituzionali dell'Ateneo devono impostare il proxy ed accedere con le proprie credenziali di Ateneo.

Vi invitiamo a visitare anche la pagina #iorestoacasa per un riepilogo dei servizi e delle risorse delle biblioteche utilizzabili a distanza

 

Banche dati e portali

    • AIDA (Analisi Informatizzata delle Aziende) contiene informazioni finanziarie, anagrafiche e commerciali su oltre 1.000.000 di società di capitale operanti in Italia.
      Aumento degli accessi contemporanei fino al 15 settembre
    • Amadeus è una banca dati fattuale che raccoglie i bilanci di oltre 21 milioni di aziende europee; i dati sono in serie storica con una copertura cronologica relativa agli ultimi 10 anni di vita dell'azienda.
      Aumento degli accessi contemporanei fino al 15 settembre
    • Eight Centuries: database accademico per la ricerca di materiale pubblicato dal XII secolo al 1930 con indici a riviste, giornali, libri, documenti, opere d'arte e immagini, nei settori delle scienze umane, scienze sociali, ingegneria, storia della scienza, diritto, economia, religione, psicologia, documenti governativi, arti visive, musica e scienze fisiche. Accesso fino a giugno 2020.
    • Elsevier banche dati: È ora possibile accedere alle risorse di Elsevier (Science Direct, Scopus e Reaxys) da casa anche senza proxy registrandosi attraverso l'indirizzo email istituzionale.
    • Gale

      Attivo fino al 31 luglio un trial ad un pacchetto di risorse che contiene i database, gli ebook e gli archivi Gale piu' diffusi e richiesti, offrendo una grande varieta' di contenuti, tra cui fonti primarie e di reference, journals, quotidiani,  ebook e molto altro.
      • Academic One File
      • Archives Unbound
      • Contemporary Authors
      • Dictionary of Literary Biography
      • Eighteenth Century Collections Online
      • Gale Literature
      • Scribner Writer Series
      • Twayne's Author Series
      • Gale Primary Sources
      • Gale Ebooks
      • General Onefile
      • Litfinder
      • Gale Literature Criticism
      • Gale Literature Resource Center
      • News
      • Burney Newspaper Collections
      • Nichols Newspaper Collections
      • Something about the Author
    • Giuffré

      Fino al 31 maggio saranno consultabili, tramite proxy, i portali tematici Giuffré:

      • Diritto e Giustizia
      • Societario
      • Giuslavorista
      • Ri.Da.Re.
      • Familiarista
      • Penalista
      • Giustiziacivile.com
      • Amministrativista
      • Condominio e locazione
      • Processo civile
      • Processo telematico
      • Tributario
      • Il  Fallimentarista

      I portali Giuffré sono raggiungibili dalla sezione "Siti e Portali" di De Jure. L'accesso avviene tramite proxy e non bisogna inserire credenziali.

    • JSTOR: ha esteso l’accesso gratuito a tutte le proprie collezioni fino al 31 dicembre.
      Disponibili inoltre 26 riviste di argomento Public Health. Sono infine liberamente disponibili circa 38.000 libri, ricercabili anche in Onesearch fino al 31 agosto.

    • MathScinet: consente l'accesso anche al di fuori della rete Unifi, senza proxy. Il link verrà fornito indirizzando un'email a unifi-care@sba.unifi.it
      Cliccando sul link si vedrà un breve messaggio sul servizio di accesso remoto dell'editore e un collegamento per avviare 90 giorni di accesso sul proprio dispositivo. L'accesso può essere impostato tramite qualsiasi dispositivo di navigazione Web con JavaScript, cookie e archiviazione locale abilitati.

  • SAGE Knowledge(video, eBooks, opere di reference, enciclopedie). Si tratta di risorse rilevanti soprattutto per l'area delle Scienze Sociali (in particolar modo per le discipline economiche e sociologiche) e per quella Umanistica (scienze dell'educazione, psicologia, comunicazione e media). Accesso fino al 2 luglio.
  • Scifinder: l'accesso non è più limitato ai PC connessi alla rete Unifi, tutti gli utenti autorizzati possono ora accedere da remoto, con user e password creati con la registrazione obbligatoria sul sito del CAS e mail con dominio unifi.it.
  • Studio legale: Leggi d'Italia e Fisconline sono ora consultabili anche da qualunque PC esterno all'università tramite il proxy. La consultazione è tuttavia limitata a 21 accessi contemporane
  • U.S. Documents Masterfile: 1774-2018: include 15 milioni di citazioni con 10 milioni di link a pubblicazioni governative statunitensi in testo integrale dal 1774 a oggi. Accesso fino a giugno 2020.

Riviste

  • AIP Publishing per supportare la ricerca globale durante la pandemia di COVID-19, AIP Publishing sta rendendo i propri contenuti liberamente disponibili.
    Per ottenere l'accesso, accedere o creare un account su Scitation, quindi visitare la pagina del proprio profilo e attivare il token per l'accesso gratuito.
  • Firenze University Press: accesso libero alle 47 riviste open access
  • Il Mulino: attivata sulla piattaforma Rivisteweb la nuova funzionalità Open Share. Gli utenti dell'Università di Firenze, grazie a tale funzionalità, disponibile all'interno della piattaforma per ogni singolo articolo, possono trasmettere estratti di articoli ad altri utenti autorizzati e a colleghi di altre istituzioni che facciano parte del medesimo gruppo di ricerca.
    E' sufficiente registrarsi in Rivisteweb utilizzando un indirizzo email istituzionale.
  • International Political Science Abstracts: 238 riviste direttamente collegate al full text di Political science complete, già in abbonamento. Contiene inoltre l'indicizzazione di oltre 400.000 articoli pubblicati su oltre 900 riviste e annuari internazionali nei seguenti ambiti: scienze politiche, sociologia politica, psicologia politica, comunicazione politica, relazioni internazionali, diritti umani, studi etnici e sui conflitti nel mondo.
  • JSTOR: ha esteso l’accesso gratuito a tutte le proprie collezioni fino al 31 dicembre.
    Disponibili inoltre 26 riviste di argomento Public Health.
  • Microbiology Society:  accesso aperto, fino a nuova comunicazione, all'intero pacchetto di sette riviste: Microbiology, Journal of General Virology, Journal of Medical Microbiology, Microbial Genomics, International Journal of Systematic and Evolutionary Microbiology, Access Microbiology, JMM Case Reports.
    Le riviste sono accessibili tramite Oneseach.
  • Portland Press Journals: pacchetti di 9 periodici, di specifico interesse per le discipline biomediche ed in particolare per il settore della biochimica. Fino al 30 giugno
  • Project Muse: disponibili in accesso libero fino al 30 giugno oltre 280 riviste elettroniche relativi alle scienze umane e sociali: sono riconoscibili dal bottone verde "free" e sono ricercabili anche in Onesearch.
  • Royal Society: disponibili fino a data da destinarsi il pacchetto di riviste, prevalentemente di interesse per le aree di Scienze, Scienze Tecnologiche e Scienze umane.
  • Serra editore: fino al termine dell'emergenza sanitaria, le riviste, tutte di area umanistica, saranno accessibili anche tramite proxy. Le singole riviste sono ricercabili in OneSearch
  • The Economist: attivato l'accesso temporaneo alla rivista da casa, mediante registrazione da parte del singolo utente. Attenzione: registrarsi con la mail istituzionale.
  • World Scientific: accesso aperto al pacchetto completo delle loro riviste fino al 30 giugno.
    Sono accessibili le annate 2001-2020 di tutte le loro riviste.

E-book

  • De Gruyter free eBook collection: fino al 30 giugno l'editore offre accesso a circa 75.000 ebooks DRM-free pubblicati fra il 1650 e il 2016 da alcuni fra i principali editori internazionali. La copertura è multidisciplinare, con un particolare accento sulle discipline umanistiche e le scienze sociali. I volumi accessibili sono riconoscibili dal lucchetto aperto.
  • Elsevier: oltre 36000 monografie e tutte le book series, enciclopedie, handbooks e textbooks indipendentemente dalla data di pubblicazione (dal 1960 fino ad oggi): Accesso gratuito fino al 6 luglio.
    Per accedere all'elenco dei titoli: https://www.elsevier.com/solutions/sciencedirect/content/book-title-lists
  • Firenze University Press: accesso gratuito ad oltre 1000 volumi di vari ambiti disciplinari.
  • JSTOR:ha esteso l’accesso gratuito a tutte le proprie collezioni fino al 31 dicembre.
    Sono liberamente disponibili più di 30.000 libri, ricercabili anche in Onesearch.
  • The Knowledge Bank: la Ohio State University Press ha aperto l'archivio istituzionale delle Ohio State University Libraries. L'accesso gratuito è garantito per tutta la durata dell'emergenza sanitaria.
  • MIT Press Direct ebooks: attivato, fino al 30 giugno, un pacchetto di oltre 3.000 ebooks che coprono varie discipline. Le collezioni principali sono:
    Economics Collection, Environmental Collection, Philosophy Collection, Science, Technology and Society.
  • Project Muse: rende disponibili in accesso libero fino al 30 giugno circa 18.000 e-book: sono riconoscibili dal bottone verde "free" e sono ricercabili anche in Oneseach.
  • Springer Nature: libero accesso ad oltre 500 textbooks. Leggi la notizia e scarica la lista (non ancora definitiva) dei volumi. Sono ricercabili in Onesearch.
  • Taylor and Francis: accesso tramite proxy a circa 20.000 eBooks, che coprono varie discipline.
    Per individuare gli ebooks consultabili, dopo aver avviato una qualsiasi ricerca (per parola chiave, autore, titolo...), filtrare su Show content I have access to.
  • University Press Scholarship Online :piattaforma multidisciplinare che offre accesso a oltre 31.000 titoli elettronici prodotti da 25 University Press, fra cui: Oxford University Press, British Academy Press, Policy Press, NYU Press, Princeton University Press, Stanford University Press, Yale University Press. Sono tutti ricercabili anche in Onesearch.

Risorse su Covid-19

  • American Chemical Society: ha pubblicato un rapporto di ricerca ad accesso aperto in ACS Central Science che riassume gli approfondimenti della letteratura pertinente su COVID-19.
  • ASTM Standard : accesso libero a oltre 20 standard che riguardano maschere, camici, guanti, disinfettanti per le mani e altro equipaggiamento per la protezione personale e attrezzature mediche.
  • British Medical Journals: ha creato una pagina per Coronavirus (covid-19): ultime notizie e risorse.
    Anche l’accesso alle Best Practice è gratuito.
  • Cambridge University Press fornisce l’accesso gratuito alla ricerca sul coronavirus su Cambridge Core. Più di 80 capitoli di libri e articoli di riviste pertinenti sono attualmente compresi nella collezione e prossimamente ne verranno aggiunti altri.
  • Covid-19 Open Research Dataset (CORD-19): vasta raccolta di pubblicazioni scientifiche relative alla pandemia del Coronavirus: include oltre 29mila articoli (di cui 13mila full text) di riviste peer-reviewed e fonti come bioRxiv e medRxiv. Il repository di dati e pubblicazioni copre SARS-CoV-2, Covid-19 e il coronavirus. Tutti questi articoli sono stati caricati su un sito Semantics Scholar dell’Allen Institute for Artificial Intelligence per consentire a data scientists e a esperti di intelligenza artificiale di consultarli con tecniche di machine learning e algoritmi predittivi per proporre nuovi strumenti software o individuare nuovi percorsi di ricerca.
  • EBSCO: Portale informativo COVID-19 che raccoglie, in un unico punto, tutte le informazioni e le risorse disponibili sul tema.
  • Elsevier: garantisce accesso a
    - Centro informazioni sul coronavirus (COVID-19): pieno accesso al contenuto nel suo Centro informazioni COVID-19 a PubMed Central e ad altri database di sanità pubblica.
    - Elsevier Coronavirus Research Hub include un database biomedico, contenuti scientifici e clinici, dataset specifici per il COVID-19, una soluzione di text minining focalizzata sul campo biomedico, nonche’ alcuni strumenti di collaborazione tra ricercatori. L’hub offre inoltre accesso gratuito a Embase, Clinical Key, Mendeley, Mendeley Data, il Centro Pure per la collaborazione di Ricerca sul COVID-19, SSRN e Medcan (Elsevier text mining). L’accesso sara’ aperto fino al 28 ottobre 2020.
    - Elsevier COVID-19 Healthcare Hub offre accesso per pazienti e clinici a toolkit, opinioni di esperti, risorse per la ricerca, linee guida e domande frequenti sui sintomi.
    - Centro informazioni sul Coronavirus (Covid-19) per infermieri e educatori sanitari
    - Veridata EDC e HDM disponibili gratuitamente. VeridataTM consente a ricercatori e data scientist di raccogliere, analizzare e condividere in modo sicuro approfondimenti clinici.
    I ricercatori clinici interessati possono contattare l'assistenza clienti di Elsevier via e-mail all'indirizzo covid19@veridata.com e richiedere un account demo. Dopo la necessaria formazione sulla conformità , riceveranno una licenza gratuita di 12 mesi.
  • IOP Publishing: mette a disposizione gratuitamente una selezione di articoli su Covid-19.
  • ISO (International Organization for Standardization) mette a disposizione gratuitamente a seguito dell'emergenza COVID-19 la visualizzazione a schermo di alcune norme relative a dispositivi medici di protezione.
  • NIH: National Institutes of Health hanno creato un portale con risorse informative relative al COVID-19.
    Il portale di articola in due sezioni:
  • OpenLibrary: biblioteca digitale con prestito gratuito previa registrazione. Con l'iniziativa National Emergency Library sono state abolite fino al 30 giugno le restrizioni sui prestiti simultanei, per cui i libri possono essere presi in prestito digitale senza alcuna lista di attesa.
  • ProQuest: Coronavirus Research Database, risorsa interdisciplinare che consente di esplorare e scoprire articoli full-text, dissertazioni e altri contenuti degli editori più importanti in un unico spazio. Leggi le FAQ.
  • SAGE: ha realizzato il microsito https://journals.sagepub.com/coronavirus dedicato per l'accesso alla ricerca sia nelle scienze mediche sia nelle scienze sociali e comportamentali sul COVID-19 e sulla gestione della pandemia.
  • Springer Nature: ha reso disponibile gratuitamente tutte le ricerche sul'argomento COVID-19 e un'ulteriore risorsa su diagnosi di laboratorio delle infezioni da coronavirus.
  • Taylor and Francis: Accesso libero alla ricerca su COVID-19 per la comunità scientifica.
    Ha anche lanciato il microsito www.taylorandfrancis.com/coronavirus per raggruppare riviste e libri sull’argomento e renderli accessibili liberamente.
  • UNI: dà la possibilità di scaricare, oltre che visualizzare a schermo, le norme tecniche che definiscono i requisiti di sicurezza, di qualità e i metodi di prova dei prodotti indispensabili per la prevenzione del contagio da COVID-19: maschere filtranti, guanti e occhiali protettivi, indumenti e teli chirurgici. Per il download è necessario installare gratuitamente il plug-in File Open.
  • Wiley: disponibili gratuitamente più di 5.000 articoli riguardanti COVID-19. Le istruzioni per l’utilizzo della piattaforma sono disponibili alla pagina: Wiley Online Library Training hub.
    Sono disponibili inoltre un feed in tempo reale e gratuito riguardante le ricerche e le notizie più recenti sulla COVID-19 stilato da Scitrus, l’applicazione di Atypon che permette di scoprire nuovi contenuti grazie all’intelligenza artificiale; informazioni sugli strumenti di accesso e autenticazione attualmente supportati dalla Wiley Online Library e da altri prodotti.

Dizionari e enciclopedie

Corsi

  • Coursera: ospita corsi delle più prestigiose università del mondo, tra cui le italiane La Sapienza di Roma, Politecnico e Bocconi di Milano.
  • Eduopen: portale di MOOC per il web learning disponibile in accesso libero, cui partecipano numerose università italiane.
  • edX ospita tra gli altri i corsi del MIT (Massachusetts Institute of Technology) e della Harvard University.
  • EMMA (European Multiple MOOC Aggregator): aggrega corsi pubblicati gratuitamente su diverse piattaforme da alcune Università europee
  • Federica: portale di MOOC per il web learning disponibile in accesso libero dell'Università Federico II di Napoli, cui partecipa anche l'Università di Firenze.
  • IEEE Xplore: accessibile tramite proxy, per gli utenti di Unifi disponibili gratuitamente fino al 30 giugno i corsi in eLearning di IEEE sui seguenti argomenti: Artificial Intelligence, Blockchain, 5G, Autonomous Vehicles, IoT, Cyber Security.
  • OpenWHO: piattaforma interattiva dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, offre corsi online per affrontare emergenze sanitarie.
    MOOC specifici: https://openwho.org/channels/covid-19
  • Solidarietà digitale AGID: raccolta di corsi, tutorial e strumenti per l'apprendimento a distanza messa a disposizione dal Ministero per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione.

 

Home Unifi Home SBA

Inizio pagina