MENU
520

Giuseppina Alfieri Benso di Cavour

Giuseppina Alfieri Benso di Cavour Giuseppina Alfieri Benso di Cavour

Ultima discendente della grande e nobile famiglia dei Cavour, la marchesa Giuseppina, figlia di Gustavo, fratello di Camillo, e sorella di Augusto, morto prematuramente nella battaglia di Goito del 1848, aveva unito, sposandosi, gli ideali del Risorgimento italiano all’eredità politica di Vittorio Alfieri.

Molto amata dallo zio, del quale raccolse in punto di morte le ultime parole Abbiamo fatto l’Italia, sì, l’Italia; e la cosa va!, e del quale contribuì a mantenere il ricordo e la memoria, visse sempre secondo il modello della migliore gentildonna italiana, dando esempio di virtù domestiche e civili.

Consorte del marchese Carlo prima, poi suocera del marchese Visconti Venosta, marito della figlia Luisa, attraversò fino alla morte, nel 1888, gli anni che condussero l’Italia ad una nuova pagina di storia.

Ultimo aggiornamento

14.12.2021

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni