MENU

Il dantismo nell'Istituto di Studi Superiori dal 1865 al 1921

27 Dicembre 2021

Mostra virtuale della Biblioteca Umanistica  

Il dantismo nell'Istituto di Studi Superiori dal 1865 al 1921

La mostra è la versione virtuale dell'esposizione di libri, documenti e cimeli allestita nel 2015 nei locali della Biblioteca Umanistica e della Biblioteca "Luigi Crocetti" per festeggiare la doppia ricorrenza del centenario dantesco e di Firenze capitale.

L’esposizione illustra il periodo dal 1865 fino all’altro centenario dantesco del 1921, un arco di tempo corrispondente alla stagione della “Scuola storica", come solitamente viene etichettata dalla critica letteraria.

Dalle stanze della Sezione di Filosofia e Filologia dell’Istituto di Studi Superiori, dalle sale della sua biblioteca, nucleo originario dell’attuale Biblioteca Umanistica, mossero molti dei protagonisti del metodo storico-comparativo, che hanno lasciato studi e ricerche ora ripercorribili nei fondi speciali e di pregio della sede centrale di Lettere: un patrimonio unico in cui oggi ritroviamo le tracce di quella stagione fervida di erudizione e scienza.

Si espongono inoltre alcuni documenti estratti grazie alle indagini archivistiche condotte tra i faldoni della preziosa serie storica detta degli "Affari Risoluti", una delle principali fonti per la ricostruzione della storia della Sezione di Filosofia e Filologia.

La mostra è stata curata da Rossano De Laurentiis, con la collaborazione di Cecilia Ciatti, Lucia Denarosi, Marina Esposito e Walter Scancarello.

Visita la mostra

 

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni