MENU

Le prime donne laureate a Firenze

11 Dicembre 2018

Le tesi conservate dalle biblioteche in mostra all'Umanistica

Le tesi delle prime donne laureate a Firenze
Mostra

Biblioteca Umanistica
Piazza Brunelleschi 4, Firenze

14 dicembre 2018 - 8 marzo 2019
lunedì - venerdì: 8.30-23.00; sabato: 8.30-19.00
Ingresso libero

Mostra prorogata fino al 30 aprile 2019

Inaugurazione
venerdì 14 dicembre ore 15.30 (Biblioteca Umanistica. Sala Comparetti)

 

L’esposizione nasce da un progetto finalizzato a ricostruire una tappa dell’emancipazione femminile, l’accesso all’alta formazione, consentito in Italia soltanto a partire dal 1875 per effetto di un nuovo Regolamento universitario che per la prima volta ammetteva esplicitamente la frequenza ai corsi delle donne.  Lo si è fatto attraverso il patrimonio di tesi storiche conservate nelle biblioteche Biomedica, di Scienze e Umanistica dell’Ateneo fiorentino, eredi delle biblioteche delle tre sezioni in cui era articolato l’Istituto di Studi Superiori Pratici e di Perfezionamento, istituito nel 1859 dal Governo provvisorio della Toscana e trasformato in Università nel 1924.

Alla fine del XIX secolo si laureano a Firenze 14 donne sulle 237 in tutta Italia e, alle soglie della seconda Guerra Mondiale, le laureate a Firenze erano poco più di mille ovvero il 20% dei laureati complessivi. Oggi la situazione appare quasi ribaltata - nell'anno solare 2017 le laureate sono state 4.965 su 8.263 - ma il “tetto di cristallo” che impedisce di fatto alle donne di raggiungere dopo la laurea le posizioni più prestigiose esiste tuttora.

Le tesi delle prime laureate sono state individuate, catalogate online, digitalizzate e pubblicate in rete (anche a testo pieno, laddove consentito).

Nella mostra, che sarà ospitata nei locali della Biblioteca Umanistica dal 14 dicembre all’8 marzo, si espongono gli originali di alcune tesi, documenti di grande interesse per la storia dell’istituzione e per la storia dell’emancipazione femminile, corredate dalla relativa pubblicazione o da altre opere delle autrici, da documentazione d’archivio sulla carriera scolastica, fotografie e cenni biografici.

Locandina

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni