Contesto istituzionale

Contesto istituzionale

La Biblioteca di Scienze sociali è parte integrante del Sistema bibliotecario d'Ateneo, istituito ai sensi dello Statuto dell'Università di Firenze e del  Regolamento del Sistema bibliotecario di Ateneo e dei servizi per garantire la migliore fruizione, lo sviluppo, l'aggiornamento, la tutela, la conservazione e la valorizzazione del patrimonio bibliografico e documentale posseduto; e provvedere al trattamento, all'accesso e alla diffusione dell'informazione bibliografica con riguardo sia alle risorse possedute localmente che a quelle remote a supporto della didattica e della ricerca.

La biblioteca rappresenta la struttura di riferimento per le esigenze informative e documentali dei dipartimenti, delle scuole e dei centri afferenti alle scienze sociali, e del DISIA.

La biblioteca si dà autonome norme di funzionamento, articolate nel proprio Regolamento, nel rispetto del Regolamento del Sistema bibliotecario e della Carta dei servizi di Ateneo.

La biblioteca definisce, nella persona del Direttore, la programmazione annuale per lo sviluppo dei servizi, sulla base delle linee di indirizzo politico fissate dal Comitato scientifico della biblioteca e nel raccordo con la programmazione quadro elaborata dal Dirigente del Sistema bibliotecario d'Ateneo. Della propria azione dà conto a fine anno in una relazione d'attuazione.

 
ultimo aggiornamento: 21-Gen-2015
Home Unifi Home SBA

Inizio pagina