Protocollo d'intesa fra Regione e Universitą LIBRI IN RETE

Nell’aprile 2002 è stato firmato un Protocollo d’Intesa di durata biennale, con possibilità di rinnovo, tra la Regione Toscana e le Istituzioni universitarie toscane per lo sviluppo di servizi bibliotecari integrati.

Una delle finalità del Protocollo è lo sviluppo di un servizio regionale di prestito interbibliotecario e fornitura documenti basato su criteri omogenei e volto a favorire l’accesso all’intero patrimonio di documenti del territorio toscano e a rendere più efficace la circolazione dell'informazione a favore dei cittadini.

Alla Regione Toscana, cui è affidato il coordinamento del servizio di prestito interbibliotecario tra le reti, spetta il finanziamento dell’estensione agli Istituti universitari toscani dell’accesso al servizio Libri in rete.

Gli Istituti universitari toscani, attraverso i rispettivi Servizi bibliotecari, si impegnano a fornire gratuitamente il servizio di prestito interbibliotecario alle reti bibliotecarie locali indicate dalla Regione Toscana.

La Regione Toscana ha sviluppato un metaopac Z39.50 che consente la consultazione in simultanea di più cataloghi e che si propone come uno strumento fondamentale per il funzionamento dei servizi di prestito interbibliotecario e fornitura documenti.

Per gli utenti delle biblioteche dell’Università di Firenze, il servizio di prestito interbibliotecario e di fornitura documenti non è soggetto alla corresponsione di rimborsi forfettari se i documenti sono stati ottenuti dalle biblioteche coinvolte nell’accordo.

 
ultimo aggiornamento: 22-Apr-2016
Home Unifi Home SBA

Inizio pagina