INDICE DELLA MOSTRA (ordine cronologico)

Il bel paese conversazioni sulle bellezze naturali, la geologia e la geografia fisica d'Italia

 

Il bel paeseEstratto in formato PDF formato PDF
(clicca sull'immagine)

Pagine riprodotte: 1-31

 

  • Autore: Antonio Stoppani
  • Pubblicazione: Milano : Tipografia G. Agnelli, 1881-  3. ed.
  • Descrizione fisica: XV, 647 p.,  ill., 22 cm.
  • questo libro in OneSearch

Attraverso l'artificio di 32 conversazioni didattiche/scientifiche attorno a un caminetto il volume introduce nozioni di scienze naturali, con termini accessibili al lettore medio del tempo e con uno sguardo particolare alla geologia e alle bellezze naturalistiche delle diverse regioni italiane. Il Bel paese conobbe una vasta diffusione nell'Italia da poco unita e contribuì certamente a migliorare negli Italiani la conoscenza della loro nuova nazione. Un vero bestseller di quei tempi, che ebbe numerose edizioni.

"La cognizione della sua storia, delle sue costituzioni, delle sue leggi, de' suoi diritti, de' suoi doveri, delle sue forze, del suo essere insomma, forma la sapienza di una nazione". Le scienze naturali sono parte non secondaria di questa sapienza. In forma e con interlocutori diversi Stoppani ripropone quello che da decenni molti degli scienziati italiani andavano ripetendo: la consapevolezza di una nazione nasce dalla conoscenza di sé.
Così, nelle vesti di uno zio naturalista che racconta ai nipoti le bellezze del territorio italiano, l'autore "non trascura ... di additare le fonti primarie dell'industria nazionale, e di eccitare il sentimento del bello e del bene morale, nella convinzione che chi scrive un libro popolare non debba mai dimenticarsi che il bene morale è la base della vera libertà e del benessere di un popolo". Moralità, libertà, benessere: tre pilastri su cui secondo Stoppani poggiano le sorti della nazione. L'intento pedagogico è chiaro: non è un caso che queste parole di presentazione siano rivolte Agli istitutori, e che l'autore auspichi una diffusione del suo volume anche "fuori dalle mura delle scuole di città, per diffondersi nelle campagne, in seno alle Alpi, nelle montagne dell'Appennino, al piede del Vesuvio e dell'Etna".
Un'ultima notazione sull'immagine che precede il frontespizio, accattivante ed efficace sintesi del progetto editoriale: un paesaggio che concentra alcuni degli aspetti naturalistici italiani, e in primo piano una salda roccia su cui sono iscritti i nomi degli italiani illustri; alla base della roccia il ricordo della grandezza di Roma; al culmine una frase del Salmo 102 che invita alla ricerca della fonte spirituale divina: "Si rinnoverà come quella dell'aquila la tua giovinezza".

 

 
ultimo aggiornamento: 05-Mag-2016
Home Unifi Home SBA

Inizio pagina