Architettura

Architettura

Indirizzo e contatti

Via Micheli, 2 - 50121 Firenze · Mappa
Tel. 055.2756400/401 - Fax 055.2756422 - E-mail: bibarcATunifi.it
E-mail prestito interbibliotecario: illarchATunifi.it
Iscriviti a Eventi@rc per informazioni sugli eventi della biblioteca

Orario

LunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdìSabato
8.30-19.008.30-19.008.30-19.008.30-19.008.30-19.00chiuso

Collezione

Con l'istituzione del corso di laurea in architettura nel 1936 inizia a formarsi la raccolta originaria della biblioteca alla quale si aggiunge il materiale proveniente dalla biblioteca della preesistente Scuola superiore di architettura. La collezione, specializzata in architettura, è la più completa di tutta la Toscana: a partire dal nucleo originario di testi classici, la biblioteca ha arricchito le proprie raccolte con opere di storia e critica dell'architettura, urbanistica, storia della città e del territorio, tecnologie costruttive, architettura di interni, design e moda. Esiste inoltre una sezione particolarmente ricca che documenta l'arte contemporanea. È dotata di una buona collezione delle fonti sull'architettura che è andata a costituirsi nel tempo con la ricerca sul mercato antiquario.

La biblioteca può vantare una vasta raccolta di riviste italiane e straniere di architettura e di arti decorative.

Possiede per donazione alcuni fondi archivistici del Novecento di notevole interesse per lo studio delle arti decorative e dell'architettura. Del Fondo Luigi Vagnetti e del Fondo Giuseppe Gori è stato pubblicato l'inventario a stampa:

La biblioteca conserva le tesi di laurea della Scuola.

Dal 2010 sono stati acquisiti i fondi librari degli ex Dipartimenti: nel 2010 i fondi dei Dipartimenti di storia dell'architettura e della città (sezione A3RECUP) e di restauro e conservazione dei beni architettonici (sezioni A3RESTA ed ARRESTA); nel 2011 il fondo del Dipartimento di Progettazione dell'architettura; nel 2013 i fondi dei Dipartimenti TAeD, Costruzioni e Urbanistica.

Complessivamente la collezione è costituita da:

  • monografie: circa 100.000 volumi, tra libri moderni, antichi e di pregio
  • riviste: oltre 1000 titoli, di cui circa 400 correnti
  • VHS, DVD e CD-ROM: oltre 3500
  • tesi di laurea (dal 1965)
  • materiali d'archivio (15 fondi archivistici)
  • fondi librari ex-Dipartimenti: circa 55.000 volumi

Consultazione

Consultazione del materiale nelle sale di consultazione

Il materiale librario maggiormente consultato è disposto in scaffali aperti nelle sale di consultazione ed è quindi accessibile direttamente dall'utenza.

  • Nel fondo PRESTITO (prima sala, seconda sala - la cosiddetta aula delle colonne - e le aule adiacenti) ci sono circa 21.000 monografie di argomento specialistico (architettura, design, moda, urbanistica...) nonchè i testi delle bibliografie dei corsi.
  • Nel fondo REFERENCE (terza sala entrando in biblioteca) ci sono enciclopedie, dizionari, repertori, atlanti, guide e trattati. Il materiale è escluso dal prestito.
  • Nel fondo DIDATTICA (quarta sala) sono collocate le copie dei testi delle bibliografie dei corsi. Il materiale è escluso dal prestito.

Sono inoltre direttamente accessibili al pubblico gli ultimi 10 anni delle riviste più consultate (ca. 150 titoli).

Videocassette, DVD, CD-ROM vanno richiesti direttamente ai bibliotecari.

Consultazione del materiale collocato nei depositi librari

I materiali collocati nei depositi librari (Pozzo librario, Periodici Pozzo, Rari, Fuori formato, Tesi) non sono direttamente accessibili dall'utenza e devono essere richiesti in lettura al servizio Prestito (dal lun. al ven.) compilando la scheda apposita.

Libri e riviste dopo il 1945 potranno essere ritirati in qualsiasi momento della giornata, a partire da:

  • ore 9.30 per le richieste fatte entro le 9.00 o il pomeriggio precedente
  • ore 11.30 per le richieste fatte entro le 11.00
  • ore 13.30 per le richieste fatte entro le 13.00
  • ore 15.30 per le richieste fatte entro le 15.00
  • ore 17.30 per le richieste fatte entro le 17.00

E' possibile consegnare 6 richieste per distribuzione per un massimo di 12 volumi.

Le riviste - e le monografie che non sono prese in prestito - devono essere restituite entro l'orario di chiusura della biblioteca.

Tesi, libri rari e riviste prima del 1945 potranno essere ritirate al servizio Biblio in-forma entro le 13.00, a partire da:

  • ore 9.30 per le richieste fatte entro le 9.00 o il pomeriggio precedente;
  • ore 11.30 per le richieste fatte entro le 11.00.

E' possibile richiedere al giorno 3 tesi e 3 fra libri rari e riviste prima del 1945; i materiali dovranno essere riconsegnati entro le 13.30.

Nei giorni di apertura della Sala Archivi e fondo storico, il mercoledì ed il giovedì, i libri del fondo antico possono essere consultati durante tutto l'orario d'apertura della sala (9.30-13.30)

 

Consultazione dei fondi archivistici

I fondi archivistici conservati in biblioteca sono consultabili il mercoledì ed il giovedì dalle ore 9.30 alle 13.30 nella Sala Archivi e Fondo storico: prenota la consultazione.  Per concordare orari e/o giorni diversi, contatta la responsabile del Servizio Archivi, Gianna Frosali: gianna.frosaliATunifi.it.  Il servizio è sospeso nel mese di agosto.

Per poter accedere alla consultazione è necessario specificare il motivo e l'ambito della ricerca che si sta effettuando.

I laureandi devono avere una lettera di presentazione da parte di un docente.

È consuetudine depositare in biblioteca copia del lavoro svolto sul materiale di archivio consultato (pubblicazioni, relazioni, articoli, riproduzioni, etc.).

Sul portale degli archivi delle biblioteche dell'Ateneo fiorentino Chartae sono disponibili le schede informative di tutti i fondi oltre che l'inventario analitico del Fondo Gori, comprensivo della digitalizzazione di una parte dei documenti. 

Consultazione del materiale dei fondi librari degli ex dipartimenti

Per richiedere in consultazione e in prestito il materiale dei fondi librari degli ex dipartimenti confluiti nella biblioteca di architettura, gli utenti devono prenotare tramite OneSearch. Per le riviste si può inviare la richiesta di consultazione tramite email indirizzata a , oppure la richiesta di scansione di singoli articoli tramite il profilo personale.  I volumi saranno disponibili dal pomeriggio del mercoledì successivo al giorno della richiesta nella biblioteca di architettura. Sono esclusi dal prestito opere di consultazione, riviste, libri rari e di pregio.  

Prestito

Per il prestito è necessario esibire la carta dello studente o, in assenza di questa, un documento valido. La tabella seguente riassume i diritti degli utenti per il prestito.

 

  Fondo Prestito e Pozzo librarioFondo CD-ROM e DVD
Studenti

6 libri per 1 mese, rinnovabili

3 fra CD-ROM e DVD per 1 settimana,
non rinnovabili

Dottorandi, Docenti, Cultori, Personale tecnico amministrativo

8 libri per 1 mese, rinnovabili

3 fra CD-ROM e DVD per 1 settimana,
non rinnovabili

È possibile prendere in prestito 6 opere per un massimo di 12 volumi.

Il prestito è rinnovabile sia telefonicamente che in rete tramite OneSearch per due volte. È possibile anche prenotare le opere in prestito ad altri utenti.

Le opere di pregio, rare, le riviste, le tesi di laurea, le sale Didattica e Reference sono esclusi dal prestito.

L'utente è tenuto a restituire le opere prese in prestito entro la data prevista. In caso di ritardo sono previste sanzioni (esclusione dal prestito per un periodo pari ai giorni di ritardo).

È possibile prendere i libri in prestito fino alle ore 18.45.

Per ulteriori informazioni si rimanda al Regolamento della Biblioteca. 

 

Piantina

Piantina della biblioteca (clicca per ingrandire)

pianta della biblioteca di Architettura

 

Biblio in-forma

logo del servizio Biblio in forma

Biblio in forma: informazione bibliografica e sui servizi

dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle 13.30

dalle 14.00 alle 16.00 per laureandi solo su appuntamento email

Telefono 055.2756402; fax 0552756422; per informazioni Chiedi in biblioteca


 
ultimo aggiornamento: 19-Mag-2016