Mostre bibliografiche

Mostre bibliografiche

La Biblioteca di Scienze sociali organizza periodicamente mostre bibliografiche volte a valorizzare documenti provenienti dai fondi storici e dalle collezioni speciali conservate all'interno del suo vasto patrimonio bibliografico e documentario. Di seguito viene proposto l'archivio delle iniziative organizzate dalla Biblioteca a partire dal 2008.

Gino Arias (1879-1940). Dalla storia delle istituzioni al corporativismo fascista

Gino Arias (1879-1940). Dalla storia delle istituzioni al corporativismo fascistaMartedì 25 marzo 2014 presso la Biblioteca di Scienze sociali si è tenuta - su iniziativa della stessa Biblioteca - la presentazione del volume "Gino Arias (1879-1940). Dalla storia delle istituzioni al corporativismo fascista" (Firenze, FUP, 2012), di Omar Ottonelli.
Dopo aver esordito nel campo accademico come storico del diritto, Arias si avvicinò allo studio dell'economia politica che lo condusse prima al nazionalismo economico e poi ad un'immediata adesione al fascismo.
La presentazione ha costituito l'occasione per presentare al pubblico la biblioteca digitale degli scritti di Gino Arias e il fondo librario intestato allo stesso Arias, conservato presso la stessa biblioteca; l'iniziativa è stata inoltre accompagnata dall'esposizione di alcuni dei documenti più significativi presenti nell'archivio delle carte Arias.

La biblioteca di Riccardo Dalla Volta

Riccardo Dalla Volta Mercoledì 2 ottobre 2013 nella Sala delle Collezioni storiche è stato presentato il recupero della biblioteca di Riccardo Dalla Volta (1862-1944), nucleo costitutivo della ex Biblioteca di Economia dell'Università di Firenze.
Eminente e controversa personalità, Dalla Volta fu docente dell'Istituto “Cesare Alfieri”, assessore del Comune di Firenze, presidente dell'Accademia dei Georgofili, consigliere del neonato Istituto per la ricostruzione industriale, fino a concludere tragicamente la propria vita ad Auschwitz.


Carlo Alfieri di Sostegno e la Scuola di Scienze sociali di Firenze

Carlo Alfieri di Sostegno e la Scuola di Scienze sociali di FirenzeLa Biblioteca di Scienze sociali ha presentato una selezione di documenti che ricostruiscono la figura del marchese Carlo Alfieri di Sostegno e gli avvenimenti che portarono nel 1875 alla fondazione della Scuola di Scienze sociali.

Il materiale proposto proviene in massima parte dal Fondo Alfieri, oggi conservato presso la Biblioteca per tramite dell’Istituto Cesare Alfieri e, in parte minore, dalla Presidenza della Scuola di Scienze Politiche “Cesare Alfieri”.

La mostra è stata allestita il 13 settembre ed è stata riproposta il 2 ottobre nell'ambito delle iniziative BiblioPride e In biblioteca 2013.

Visita la mostra

Costruire l'Italia

ItaliaPer festeggiare i 150 anni dell’Unità d’Italia la Biblioteca di Scienze sociali ha selezionato un piccolo nucleo di documenti che sono stati esposti e illustrati nella giornata di lunedì 10 ottobre 2011.

La mostra virtuale su web ripercorre le tappe salienti del cammino post-unitario e ripropone i testi selezionati accompagnati da una scheda di presentazione e dalla riproduzione (integrale o parziale) in formato pdf.

I documenti esposti, provenienti in massima parte dal fondo donato da Carlo Alfieri di Sostegno, senatore del Regno dal 1870, documentano il forte travaglio vissuto dal Paese all’indomani dell’Unità e nei decenni successivi.

Visita la mostra

 
ultimo aggiornamento: 06-Ott-2016
Home Unifi Home SBA

Inizio pagina