Mostre

 

Dal 2008 la Biblioteca Umanistica partecipa alla campagna nazionale di promozione del libro e della lettura, nota con il titolo di "Ottobre, piovono i libri", con alcune mostre di documenti, provenienti dai fondi storici e dalle collezioni speciali conservati all'interno del vasto patrimonio bibliografico e documentario della biblioteca stessa, in particolare di quella di Lettere.

 

mostra Tesori UmanisticaI tesori dell'Umanistica
6 marzo - 7 aprile 2017, Biblioteca Umanistica, sede di Lettere
Esposizione satellite della mostra Tesori inesplorati. Le Biblioteche dell’Università di Firenze in mostra (Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, 15 febbraio - 23 giugno 2017)

Locandina

 

 

StARTpointStARTpoint 2016
25 novembre - 8 gennaio 2017
, Biblioteca Umanistica, sede di Lettere
Rassegna d'arte promossa dall'Accademia di Belle Arti di Firenze, che mette in mostra le opere e il talento degli studenti.

Locandina

 

 

 

Mostra Luciano OriLuciano Ori. Cronaca di un'alluvione
8 novembre - 13 dicembre 2016 (prorogata fino all'8 gennaio), Biblioteca Umanistica, sede di Lettere.
Per il cinquantennale dell'alluvione, esposte le tavole a collage su cartoncino scelte dall'artista nel racconto tecnologico visivo Io c'era, del 1967.

Locandina

 

 

EsploratoriChiostro in azione: Esploratori
7 ottobre - 10 novembre 2016, Biblioteca Umanistica, Corridoio Brunelleschi e Chiostro di Levante.

La rassegna d'arte ha presentato opere di Baerbel Reinhard, Franco Menicagli e Paolo Meoni, dedicate al tema del paesaggio inteso come indagine esteriore ed interiore di ciò che ci circonda.

 

 

 

mostra QuotidianaChiostro in azione: Quotidiana
31 marzo – 29 aprile 2016
, Biblioteca Umanistica, Corridoio Brunelleschi e Chiostro di Levante.
Quarto evento della rassegna d’arte contemporanea Chiostro in azione, dedicato a una rilettura della realtà oggettuale circostante compiuta da artisti di diversi ambiti e generazioni. 

Locandina

 

 



foto CasamassimaDalla biblioteca privata di Emanuele Casamassima (1916-1988): spunti per un ricordo nel centenario della nascita
14 marzo - 22 aprile 2016
, Biblioteca Umanistica.
Mostra organizzata dalla Biblioteca Umanistica con la collaborazione della Biblioteca Crocetti sul noto studioso e bibliotecario Emanuele Casamassima,  professore di codicologia e paleografia nelle Università di Trieste e di Firenze. 
Locandina



 

Trasparenze epifanieTrasparenze ed epifanie. Quando la luce diventa letteratura, arte, storia, scienza
15 - 17 dicembre 2015, Biblioteca Umanistica, Corridoio Brunelleschi.
Esposizione di volumi e immagini ispirati alle tematiche trattate nell'omonimo Convegno, tracciando un itinerario che, dalla tradizione dei testi sacri, giunge fino alla poesia del Novecento.
Locandina



 

DanteIl dantismo nell'Istituto di Studi Superiori dal 1865 al 1921
28 ottobre – 10 dicembre 2015 Biblioteca Umanistica, sede di Lettere.
Mostra bibliografica e documentaria sul periodo dal 1865 fino al centenario dantesco del 1921, organizzata nell’anniversario di Firenze capitale e dei 750 anni della nascita di Dante.

Locandina

 

 

 

TrasmigrazioniChiostro in azione: Trasmigrazioni/Spazi aperti
9 ottobre - 13 novembre 2015 , Biblioteca Umanistica, Corridoio Brunelleschi e Chiostro di Levante.
Terzo appuntamento della rassegna d’arte Chiostro in azione, la mostra ha proposto un’analisi ampia della questione migratoria, riunendo artisti di differenti generazioni e nazionalità.
Depliant





Memorie volatiliChiostro in azione: Memorie volatili
26 maggio - 16 luglio 2015, Biblioteca Umanistica, Corridoio Brunelleschi e Chiostro di Levante.
Rassegna d'arte dedicata al tema del riciclo, inserita all’interno del progetto Chiostro in Azione. In mostra una collettiva degli artisti Sandra Tomboloni, Enrico Bertelli e Judith Raum.
Guarda il video
Depliant





BardiAlle radici della Biblioteca Umanistica: la biblioteca di Girolamo dei Bardi (1777-1829). Da collezione privata a uso pubblico,
6 maggio - 30 giugno 2015 (prorogata fino al 31/7), Biblioteca Umanistica.
La mostra ha documentato la stratigrafia e l’accrescimento della raccolta dei Bardi Gualterotti, nella figura del suo ultimo rappresentante Girolamo.

 




Shoot4changeShoot4Change
5 - 15 maggio 2015, Biblioteca Umanistica-Biblioteca di Architettura.
In esposizione reportage selezionati del collettivo di fotografi Shoot4Change, che documentano diverse situazioni di disagio sociale.

 





MessicoL'immagine della morte e della nascita nell'arte e nella letteratura messicana del Novecento
17 - 27 marzo 2015 Biblioteca Umanistica, Sala Comparetti.
Mostra di oggetti di artigianato messicano collegati al tema della morte e della nascita. Nel corso dell'inaugurazione si è tenuto un convegno con la partecipazione di esperti di arte e di letteratura messicana.
Locandina



Chiostro in azioneChiostro in azione: Italia-Brasile, culture in contatto
6 novembre - 19 dicembre 2014

Primo evento dell'iniziativa Chiostro in azione, dedicato ad indagare i rapporti culturali tra Italia e Brasile attraverso l'arte, la musica popolare, l'antropologia, la letteratura.

Guarda il video




NordamericanaUna biblioteca americana per l'Università
31 ottobre - 14 novembre 2014, Biblioteca Umanistica, sede di Nordamericana.
Allestita in occasione dell'inaugurazione della nuova sala studio destinata agli studenti, la mostra ha ripercorso la nascita e lo sviluppo delle raccolte della Biblioteca Nordamericana.

Locandina





Giacomo DevotoL'opera di Giacomo Devoto
6 - 31 ottobre 2014

Per il quarantennale della scomparsa, il Circolo Linguistico Fiorentino ha allestito una mostra bio-bibliografica su Giacomo Devoto, prima  presso l'Accademia Toscana di Scienze e Lettere "La Colombaria", e poi presso la sede di Lettere della Biblioteca Umanistica.
La mostra ha documentato la biografia scientifica e l'imponente produzione bibliografica dello studioso.




Tyszkiewicz al torchioUn tipografo polacco al servizio dell'Università di Firenze: Samuel F. Tyszkiewicz (1889-1954)
19 marzo - 18 aprile 2014,
Biblioteca Umanistica, sede di Lettere.
La mostra ha ripercorso la biografia del tipografo, attivo a Firenze dalla metà degli anni Venti del secolo scorso, e ne ha illustrato l’attività di editore di edizioni pregiate e le relazioni con l’Università di Firenze.
Depliant

 



scaffale EielsonEielson: lo scaffale dei giocattoli
18 febbraio - 14 marzo 2014
, Biblioteca Umanistica
Jorge Eduardo Eielson (Lima 1924 - Milano 2006) accanto alla sua attività di artista, poeta e scrittore amava collezionare oggetti e tessuti precolombiani che sono già stati esposti in due mostre organizzate dal Centro Eielson: la prima Perù ieri e oggi presso la Biblioteca Umanistica (7 novembre - 14dicembre 2012), e la seconda Eielson artista e collezionista a Palazzo Medici Riccardi (6 maggio - 2 giugno 2013). Altra sua passione erano i giocattoli e i libri per l'infanzia.
In questa mostra ne è stata presentata una selezione: dai giocattoli in latta ai primi robot, ai classici animali in legno su ruote, ai pupazzi della Disney, tutti accompagnati da libri del Fondo Eielson che li riprendono e li illustrano. L'iniziativa è stata organizzata dal Centro Eielson con la collaborazione della Biblioteca Umanistica.

 

 

Grossi computer artPietro Grossi: dal violoncello alla computer art
21 novembre - 31 dicembre 2013,
Biblioteca Umanistica, sede di Lettere
In mostra libri, spartiti musicali e altri materiali che rappresentano il lavoro artistico del Maestro Pietro Grossi, grande innovatore della musica contemporanea.


Locandina 

 


BoccaccioLibri e lettori di Boccaccio nelle collezioni della Biblioteca
24 ottobre - 18 novembre 2013,
Biblioteca Umanistica, sede di Lettere.
Esposizione di alcune tra le numerose opere boccacciane presenti nelle raccolte della Biblioteca Umanistica in occasione del settecentenario della nascita di Giovanni Boccaccio.

Depliant

 



digitalizzazioniDalla carta al digitale
30 settembre - 18 ottobre 2013
Biblioteca Umanistica, sede di Lettere.
In mostra gli originali di alcuni esemplari tratti dalle raccolte antiche e di pregio della Biblioteca Umanistica confluiti nel progetto Impronte digitali, promosso dal Sistema bibliotecario.

 

 

 

 

Riviste fiorentineRiviste fiorentine dell'Ottocento
18 giugno - 27 luglio 2013,
Biblioteca Umanistica, sede di Lettere.
 Fra le riviste storiche della collezione della Biblioteca, si sono esposte alcune delle più rilevanti testate che documentano i principali indirizzi di studio presenti nella Sezione di filosofia e filologia dell'Istituto di studi superiori fin dalla fondazione nel 1859.

 

 

 

 

libri russiLibri della Russia: mostra di libri delle case editrici russe contemporanee
15 aprile - 7 maggio 2013,
Biblioteca Umanistica, sede di Lettere.
Esposti alcuni volumi tra quelli donati alla biblioteca Umanistica dalla Dom Russkogo Zarube×’ja A. Sol×enicyna, il più importante centro di studio sulla storia dell'emigrazione russa nel mond.
Le opere donate riguardano aspetti vari della cultura umanistica dell'’area slavo-orientale.

 

 

vaso PerùPerù ieri e oggi: oggetti preincaici e opere di Jorge Eielson 
7 novembre - 14 dicembre 2012,
Biblioteca Umanistica, sede di Lettere.
All'interno della mostra, curata da Marta Canfield e Antonella Ciabatti, con la collaborazione della Biblioteca Umanistica, sono stati esposti documenti e oggetti diversi, di proprietà dell'artista e scrittore peruviano Jorge Eielson.
Invito

 

 

OrbatelloOrbatello: da asylum a biblioteca
5 giugno - 5 luglio 2012,
Biblioteca Umanistica, sede di Storia dell'Arte.
Attraverso pannelli esplicativi, immagini e riferimenti a documenti d'epoca la mostra ha ripercorso la storia dell'antico ospizio fiorentino di Orbatello, attuale sede della biblioteca di Storia dell'arte, in via della Pergola 56. 
Depliant





Formare gli italianiFormare gli italiani: testimonianze dai fondi della Biblioteca Umanistica sull'italia dell'unificazione
29 maggio - 29 giugno 2012,
Biblioteca Umanistica.
Selezionati dalle collezioni della biblioteca, erede di quella della Sezione di Filosofia e Filologia dell'istituto di studi superiori, sono stati esposti testi sull'educazione e sull'istruzione dei giovani, che documentano l'aspetto educativo nel processo di unificazione della nazione in età risorgimentale.
Depliant

 

 

letteratura infanziaLetteratura per l'infanzia tra classici e manualistica italiana dal '900 ad oggi
19 aprile - 12 maggio 2012,
Biblioteca Umanistica, sede di Scienze della formazione.
In mostra alcuni manuali di letteratura per l’infanzia ad uso delle scuole e alcuni classici editi prevalentemente nell’Ottocento, provenienti dalle raccolte della Biblioteca di Magistero e di altre biblioteche ed istituzioni culturali di Firenze e della Toscana.
Depliant



PinocchioPinocchio russo
6 - 20 dicembre 2011,
Biblioteca Umanistica, sede di Lettere.

Mostra sulle immagini delle illustrazioni realizzate dai pittori russi del XX secolo per l'opera dello scrittore Aleksej Tolstoj La piccola chiave d'oro o Le avventure di Burattino.

Depliant



 

firma RotondòPercorsi di tolleranza nell'Europa moderna: itinerari di uno studioso e della sua biblioteca
4 - 21 ottobre 2010,
Biblioteca Umanistica, sede di Lettere.
Una scelta di edizioni di antiche e di pregio dalla collezione privata di Antonio Rotondò, acquisita in dono dalla biblioteca, incentrate sulla storia della tolleranza nell'Europa moderna. Antonio Rotondò (1929-2007), docente di storia moderna presso l'Università di Firenze, studiò costantemente nell'intero arco della sua esistenza la storia della tolleranza religiosa e del non conformismo religioso, culturale e politico in Europa dal Rinascimento all'Illuminismo. Gli esemplari esposti sono stati scelti tra i volumi della sezione antichi e rari del fondo che nel suo insieme raccoglie circa 6.000 volumi, di cui 350 antichi, in aggiunta ad un consistente archivio, in fase di riordino.

 

 

spigolature archivioSpigolando tra gli archivi: dall'archivio della terra a quello cartaceo
20 ottobre - 17 novembre 2010,
Sala Comparetti, Facoltà di Lettere.
Nella mostra sono stati esposti oggetti archeologici, provenienti dagli scavi nel sito dell'antica Caulonia, odierna Monasterace Marina, condotti dal Dipartimento di Scienze dell'Antichità "G. Pasquali" dell'Università di Firenze, corredati da alcuni testi provenienti dalle collezioni storiche della Biblioteca di Lettere, ricca di testi di archeologia e in generale di volumi dedicati agli studi classici.
Il percorso espositivo è stato concepito per guidare il visitatore attraverso i vari passaggi che trasformano i risultati di un'indagine archeologica in ricostruzione storica: dallo scavo alla pubblicazione.

 

 

Psicologi a FirenzePer scelta o per forza: la psicologia fiorentina tra antifascismo, persecuzione razziale ed esilio
25 ottobre - 25 novembre 2010,
Biblioteca Umanistica, sede di Psicologia.
Libri, foto, documenti d'archivio a documentazione della scuola di psicologia sorta attorno al Laboratorio di psicologia sperimentale, fondato da Francesco De Sarlo, nel 1903, presso l'Istituto di Studi Superiori di Firenze. Parte dei documenti esposti è stata tratta dal Fondo Francesco De Sarlo, di proprietà della Biblioteca di Lettere dal 1939, e dal 2009 trasferito nella sede di Psicologia, annessa al Dipartimento. Nella mostra sono stati esposti anche numerosi documenti d'archivio appartenuti ai principali collaboratori di De Sarlo, molti di origini ebraiche, che furono costretti all'esilio dalle leggi razziali.

 


rilievo grecoEnrico Paribeni, una vita per l'arte classica
21 - 30 ottobre 2009,
Sala Comparetti, Facoltà di Lettere.
Una selezione di disegni, fotografie e documenti, appartenuti all'archeologo Enrico Paribeni (1911-1993), docente presso l'Università di Firenze dal 1964 al 1981, confluiti nell'archivio, ufficialmente acquisito dall'Università di Firenze nel gennaio 2004, con notifica alla Sovrintendenza Archivistica, e destinato ai fondi speciali della Biblioteca Umanistica. La mostra ha messo in luce la particolarità di questo fondo che riesiede soprattutto nella cospicua sezione di disegni, opera dello stesso archeologo. Paribeni, infatti, era solito documentare anche in questo modo l'oggetto delle proprie ricerche. Della collezione fa parte anche una nutrita serie di fotografie d'epoca, in parte esposte nella mostra.

 

 

mostra feste di corteFeste di corte e amenità fiorentine: florilegio da edizioni a stampa dei secoli XVI-XVIII
13 - 31 ottobre 2008,
Biblioteca Umanistica, sede di Lettere.
Gli esemplari esposti sono stati scelti nel fondo librario antico più cospicuo e importante della Biblioteca di Lettere: il Fondo Bardi, e in particolare all'interno della nutrita sezione di miscellane, che racchiude una preziosa collezione di opuscoli stampati in occasione delle feste principesche della Firenze medicea.
La collezione Bardi di edizioni a stampa del secolo XVI-XVII, infatti, documenta in maniera organica, attraverso le numerose descrizioni di feste di corte e la raccolta di composizioni poetiche per "nuptialia", il mecenatismo della casata dei Medici e insieme quel fitto intreccio tra poesia, musica, dramma e arti figurative che caratterizzò la Firenze del Cinquecento e del Seicento.

 
ultimo aggiornamento: 19-Set-2017
Home Unifi Home SBA

Inizio pagina