Home page > Chi siamo > Regolamenti e atti  > Regolamenti > Regolamenti non pił in vigore > Regolamento per l'autorizzazione alle riproduzioni fotografiche e filmografiche del 2005

Regolamento per l'autorizzazione alle riproduzioni fotografiche e filmografiche del 2005

Sostituito dal  Regolamento per l'autorizzazione alle riproduzioni fotografiche e filmografiche


Decreto rettorale, 22 settembre 2005, n. 721 (prot. n. 60216)

 

IL RETTORE

  • VISTO l’art. 4, cc. 3 e 4 dello Statuto emanato con decreto rettorale n. 577 del 20 giugno 1995 e successive modifiche;
  • VISTO il parere del Comitato consultivo tecnico amministrativo sul Regolamento per l’autorizzazione alle riproduzioni fotografiche e filmografiche;
  • VISTE le delibere del Consiglio di Amministrazione del 22 luglio 2005 e del Senato accademico del 14 settembre 2005, con le quali si approva il Regolamento per l’autorizzazione alle riproduzioni fotografiche e filmografiche;

EMANA

il seguente Regolamento per l’autorizzazione alle riproduzioni fotografiche e filmografiche nell’ambito del Sistema bibliotecario di Ateneo:

 

Sono autorizzate le riproduzioni fotografiche parziali o integrali e le riprese filmografiche in generale del materiale librario conservato nelle collezioni rare e di pregio delle biblioteche dell’Università di Firenze, nonché degli edifici storici o porzione di essi e dei beni artistici in essi conservati in base alle seguenti norme:

  1. La riproduzione è autorizzata previa valutazione dello stato di conservazione e fatte salve le esigenze di tutela dell’integrità fisica e culturale dei documenti, nonché dei diritti spettanti agli autori o di particolari vincoli preesistenti. L’autorizzazione è valutata e concessa caso per caso dalla direzione della biblioteca.
  2. Al momento della richiesta, indirizzata al direttore della biblioteca, l’interessato dovrà fornire ogni dato ed informazione necessari per valutarla e darvi seguito. Ove si tratti di riproduzione per uso strettamente personale o per motivi di studio, il richiedente dovrà sottoscrivere l’impegno relativo alla non divulgazione, diffusione e spaccio al pubblico delle copie ottenute, riempiendo l’apposito modulo fornito dalla biblioteca.
  3. Il richiedente, sia interno1 che esterno2, dovrà far pervenire in omaggio almeno una copia dell’edizione o in generale del prodotto realizzato, per il quale sono state utilizzate le riproduzioni, due se si tratta di un catalogo di una mostra o, laddove sia richiesto espressamente da chi autorizza la riproduzione, una copia dell’originale riprodotto in formato digitale secondo le specifiche richieste dalla biblioteca concedente.
  4. Ogni esemplare di riproduzione pubblicata in opere facenti parte di edizioni in commercio o riprodotta in tesi di laurea o in qualsiasi altro prodotto di natura culturale dovrà sempre indicare nelle forme richieste dal caso, le specifiche dell’opera originale e l’indicazione: “Esemplare posseduto dalla Biblioteca ….., Università di Firenze, diritti di riproduzione riservati”, nonché quella dell’autore della riproduzione se effettuata dai servizi di riproduzione interni alla Università.
  5. I richiedenti interni che appartengono cioè all’Università di Firenze in qualità di studenti, docenti, ricercatori, personale tecnico che dichiarino di voler eseguire riproduzioni fotografiche, o di altra natura, del materiale documentario o degli edifici per uso esclusivamente personale o di studio o di valorizzazione del patrimonio delle biblioteche dell’Università di Firenze sono autorizzati, fatti salvi i requisiti del punto 1, alla riproduzione anche con mezzi tecnici propri, purché idonei allo scopo, previo accordo con la direzione sui tempi e i modi della riproduzione. La concessione, in questo caso, è esente dal pagamento delle tariffe per i diritti di riproduzione, con l’eccezione dell’eventuale rimborso spese qualora le riproduzioni siano state effettuate dai servizi interni.
  6. Tutti i richiedenti esterni che abbiano necessità di riprodurre immagini sia dai documenti posseduti dalle biblioteche che dagli edifici o da quanto altro appartenga loro, per esigenze non riconducibili ad un utilizzo personale di studio o di ricerca, devono farne richiesta anticipatamente mediante la compilazione dell’apposito modulo, e una volta ottenuta la regolare autorizzazione alla riproduzione, sono tenuti al pagamento anticipato di un canone, da versare alla biblioteca e al rispetto delle condizioni espresse ai punti 2 e 3.
  7. La concessione alla riproduzione in tutti i casi è incedibile, non è rinnovabile e non è noleggiabile, e nessun uso diverso da quello per cui si è richiesta l’autorizzazione può essere considerato legittimo.
  8. Le richieste di riproduzioni che si riferiscono ad ipotesi non espressamente citate nel presente regolamento saranno oggetto di esame e di accordi caso per caso.
  9. La riproduzione delle immagini per pubblicazioni commerciali può essere realizzata anche con i mezzi propri del richiedente, qualora i formati forniti dai servizi interni alla biblioteca non siano idonei alle esigenze tecniche della riproduzione o, più in generale, alle necessità di particolari formati di pubblicazione, ma ciò comporta ugualmente che l’utente richieda preventivamente l’autorizzazione alla concessione e assolva in anticipo al pagamento degli importi richiesti, secondo il tariffario allegato (Tab. A).

 


Tabella A: Tariffe per la riproduzione di immagini

Riproduzioni fotografiche in bianco/nero

€ 50,00 (prezzo unitario)

Riproduzioni fotografiche a colori

€ 100,00 (prezzo unitario)

Riproduzioni cinematografiche o televisive

€ 250,00 (per ora)

Riproduzioni finalizzate ad inserimento in CD commerciali

€ 250,00 (per intero CD)

 

Firenze, 22 settembre 2005

p. IL RETTORE
Prof. Calogero Surrenti
Prorettore Vicario

 


  1. Per utente interno si intende qualsiasi persona od ente che intrattiene un rapporto di studio o di lavoro con l’Università di Firenze.
  2. Per utente esterno si intende qualsiasi persona od ente sia pubblico che privato che non rientri nella categoria precedente.
 
ultimo aggiornamento: 25-Gen-2016
Home Unifi Home SBA

Inizio pagina