Avvertenze per la consultazione del catalogo delle tesi storiche

Il trattamento di documenti non più integri nella maggior parte dei casi, di testi manoscritti fortemente danneggiati negli inchiostri e di schede cartacee, anch'esse manoscritte, contenenti dati non sempre precisi o decifrabili, ha suggerito alcune scelte, che sono elencate qui di seguito.

ANONIMI: sono state intestate alla voce Anonimo le tesi che non è stato possibile attribuire a un autore per assenza di dati sul documento fisico.

AUTORI CON PIÙ TITOLI: alcuni autori sono presenti due volte in catalogo. Ciò si verifica per gli iscritti all'Istituto di studi superiori, che prevedeva due gradi di perfezionamento. Se il dato è stato desunto da fonti d'archivio se ne dà  indicazione in una nota.

TITOLI ASSENTI O INCOMPLETI: un titolo presunto, tratto dall'esame del testo, è stato assegnato alle tesi che sono prive di frontespizio o per le quali il dato risulta illeggibile. Se ne dà segnalazione in una nota , con  la formula: Titolo desunto.

DATA ASSENTE: la mancanza di data è segnalata nella descrizione con la formulazione s.d. (sine data).

DATA MULTIPLA (anno accademico a cavallo di due anni): se il frontespizio reca una data multipla, corrispondente sulla scheda cartacea all'inizio e alla fine di un anno accademico  (es. 1940-41),  e inoltre una data precisa (es. giugno 1941), si è privilegiata quest'ultima formulazione. In assenza di data precisa si riportano gli estremi dell'anno accademico, così come è dichiarato nella scheda originaria.

DATI INCERTI: tutti i dati ricostruiti, ma considerati incerti, sono segnalati con un punto interrogativo entro parentesi tonde:  (?)

In molti casi  dati incompleti o incerti (autori, titoli, date) sono stati  integrati o corretti  entro parentesi quadre [ ] indicando la fonte in una nota. Per queste integrazioni o correzioni si è utilizzato un Registro dei laureati della Facoltà di Lettere, redatto tra il 1930 e il 1938, proveniente dalla Segreteria studenti della Facoltà di Lettere e Filosofia. Esso contiene l'elenco delle lauree conferite dalla Facoltà, con indicazione per ogni sessione della data, della composizione della commissione, del nome del candidato, del titolo della tesi, della votazione. I dati provenienti da questo registro sono stati indicati con la sigla: Arch. Uni. Firenze, registro tesi di laurea 1930-31. Questa  è infatti la denominazione dell'etichetta originaria, benché le date di registrazione si estendano in realtà fino al 1938.

 
ultimo aggiornamento: 01-Dic-2014
Home Unifi Home SBA

Inizio pagina