La biblioteca... viene da te! (prestito a domicilio)

È attivo un servizio di prestito a domicilio per gli studenti con disabilità fisica.

Cos'è

È un'iniziativa che mira a potenziare il servizio prestito già esistente, creandone uno a vantaggio di quegli studenti del nostro Ateneo che sono impossibilitati a recarsi fisicamente nelle biblioteche universitarie. È possibile prendere in prestito le opere possedute dalle biblioteche direttamente da casa propria.

Come funziona

Il servizio prevede la possibilità di un prestito a distanza senza recarsi di persona in biblioteca:
  • Per sapere in quale biblioteca si trova il volume è necessario consultare OneSearch
  • Quando si sa quale biblioteca possiede il libro desiderato e risulta disponibile, basta prenotare il volume telefonando alla biblioteca stessa.
  • In ogni biblioteca il personale è a disposizione degli utenti per fornire informazioni bibliografiche, sia per la scelta che per la prenotazione delle opere richieste.
  • Un corriere ritira il libro nella biblioteca e lo consegna all'utente presso il luogo indicato dallo stesso.
  • Una volta terminato il periodo di prestito, lo studente telefonerà alla biblioteca per un'eventuale proroga e per accordarsi per la restituzione che avverrà attraverso il corriere.

Per chi

Possono beneficiare di questo servizio gli utenti che non hanno la possibilità di recarsi di persona nelle biblioteche universitarie perché disabili fisici, anche temporanei. Coloro che non abbiano già dichiarato all'Università la propria disabilità possono accedere al servizio inviando una autocertificazione per mail o per fax.

Quanto costa

Il servizio è gratuito.

 
ultimo aggiornamento: 31-Mag-2016
Home Unifi Home SBA

Inizio pagina