Prestito interbibliotecario e fornitura copie per biblioteche esterne

Con il servizio di prestito interbibliotecario e fornitura copie (ILL-DD) le biblioteche dell'Università di Firenze mettono a disposizione di altre biblioteche italiane o straniere il loro patrimonio documentario, secondo i limiti previsti dai regolamenti appositi, dalla normativa nazionale vigente e da ragioni di opportunità conservativa.

Dal settembre 2015 il Sistema Bibliotecario di Ateneo, con un Accordo con ICCU, ha formalmente aderito a ILL-SBN, Servizio Bibliotecario Nazionale di prestito interbibliotecario e fornitura documenti.

Come inoltrare le richieste

  • via ILL-SBN per le biblioteche che aderiscono al circuito
  • oppure via Nilde o LirOnline per le biblioteche che non fanno parte di ILL-SBN
  • se la biblioteca non appartiene a nessun circuito compilando il modulo in linea o per posta elettronica alla biblioteca che possiede il documento

Prima di inoltrare la richiesta, si raccomanda di consultare con attenzione nel Catalogo di Ateneo i dati relativi alla circolazione delle opere cercate.

Costi del servizio

Per le biblioteche con cui esistono specifiche convenzioni la fornitura del materiale è gratuita; negli altri casi dovrà essere corriposto un rimborso prestabilito.

L'importo esatto sarà comunicato con l'invio dei documenti dall'ufficio di prestito interbibliotecario della specifica biblioteca.

Modalità di pagamento

Il pagamento può essere effettuato:

  • da biblioteche in TESORERIA UNICA: tramite girofondi in Banca d'Italia sul conto di tesoreria unica nr. 0036739 intestato a Università degli Studi di Firenze-Ateneo;
  • da soggetti esterni non pubblici e biblioteche NON IN TESORERIA UNICA: tramite bonifico bancario sul c/c IBAN IT 88 A 02008 02837 000041126939 intestato a Università degli Studi di Firenze-Ateneo Ateneo.

In entrambi i casi l'importo e la causale saranno comunicati dall'ufficio di prestito interbibliotecario della specifica biblioteca. È necessario inviare la ricevuta di pagamento.

Quando richiesto, il pagamento può essere effettuato con Voucher IFLA.

Documenti esclusi dal prestito

  • pubblicazioni antecedenti al 1915
  • manoscritti e carteggi
  • opere rare e di particolare pregio
  • libri autografati
  • tesi di laurea
  • enciclopedie, dizionari, opere di consultazione generale
  • opere a fogli mobili
  • riviste
  • microforme

Modalità di fornitura

I libri vengono spediti attraverso la posta o, quando previsto, con corrieri privati.

Le copie possono essere fornite in formato elettronico o spedite attraverso la posta normale o inviate per fax.

 
ultimo aggiornamento: 11-Set-2017
Home Unifi Home SBA

Inizio pagina