News

home page > News > La rivelazione del Tibet a Pistoia
27 Ottobre 2017 - 09:54    Stampa la notizia: La rivelazione del Tibet a Pistoia
Biblioteca di Scienze

Notizie La rivelazione del Tibet a Pistoia

I volumi della Biblioteca di Antropologia esposti in mostra a Pistoia
La Biblioteca di scienze espone 3 volumi dei Ricordi dei viaggi al Cashemir, piccolo e medio Thibet e Turkestan in varie escursioni fatte da Osvaldo Roero dei marchesi di Cortanze dall'anno 1853 al 1875 provenienti dalle raccolte antiche di Antropologia alla mostra. Vedi la scheda di catalogo in onsearch.

La rivelazione del Tibet: Ippolito Desideri e l'esplorazione scientifica italiana nelle terre più vicine al cielo

Carta dell'India e paesi limitrofi

Pistoia Palazzo Sozzifanti , 14 ottobre-10 dicembre 2017
 

Inaugurata il 14 ottobre la mostra,  con ingresso gratuito, promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia nell'ambito delle iniziative di Pistoia capitale della cultura 2017, rimarrà aperta fino al 10 dicembre.

L'esposizione è incentrata sulla figura di Ippolito Desideri, gesuita, missionario, viaggiatore avventuroso e tra i primi conoscitori dell'allora (prima metà XVIII sec.) poco esplorato Tibet.

Una parte del materiale presentato riguarda altri esploratori e narratori del così detto "tetto del mondo" quali Amedeo di Savoia, Tucci, De Filippi, Desio e Roero di Cortanze di cui è stata esposta, in un pannello dedicato, anche la riproduzione della carta allegata al volume 1 dell'opera prestata per la mostra:

Carta dell'India e Paesi limitrofi secondo il Gran Trigonometrical Survey del Governo Anglo-Indiano

Home Unifi Home SBA

Inizio pagina